English

Sul Paese

Uno sguardo sulla buona tèrra d'Israele

Il nome del mio sito
Il nome è LatourIsrael.com.
La parola 'latour' in ebraico significa; esplorare, investigare, cercare, studiare, spiare. Da questa parola deriva la parola 'tour' in altre lingue.

Israèle e la mìa eredità biblica
La Bibbia, la mìa eredità eppure quella di milioni nel globo, ci racconta l'esodo degli Israeliti dall'Egitto diretti a ritornare nella loro patria capeggiati da Mosè e poì – dal successore, Giosuè.
Girando nel deserto di Paran e prima del passagio del fiume Giordano verso la terra promessa, Mose sceglie dodici oumini uno da ogni tribù come pionieri, divisi in sei pài, per andarci e investigare il paese Canaan, gli abitanti, le città, estimare la possibilità superare qualsiasi opposizione; "Mosè dunque li mandò a esplorare il paese di Canaan e disse loro; salite attraverso il Negheb; poì salirete montana ed osserverete che paese sia, che popolol'abiti, se forte o debole, se poco o molto numeroso; come sia la regione che esso abita, se siano accampamenti o luoghi fortificati; come sia il terreno, se fertile o sterile, se vi siano alberi o no. Siate coraggiosi e portate frutti del paese. Era il tempo in cui cominciava a maturare l'uva... (Libro di Numeri, capit. 13, frase 17-20"). "Giunsero fino alla valle di Escol, dove tagliarono un tralico con un grappolo d'uva, che portarono in due con una stanga, e presero anche melagrana e fichi." (id. Frase 23).
Il rapporto degli esploratòri ha spaventato il popolo, che incomiciò a mormorare.
Allora, "Giosuè figlio di Nun e Caleb figlio di Iefune, che erano fra coloro che avevano esplorato il paese, si stracciarono le vesti e parlarono così a tutta la comunità degli Israeliti; Il paèse che abbiamo attraversato per esplorare è un paese molto buono. Se il signore ci è favorevole, ci introdurà in quel paese e ce lo darà; è un paese dove scorre latte e miele."(Libro di Numeri, capit. 14, frase 6-8).
Io mi identifico coloro, che domandano il bène.

Amore per Israele
Io amo Israele. La mia vocazione mi permette sempre condivedere questi sentimenti coi miei turisti. Quei sentimenti risalgono decènni fà. Da bambina ascoltavo alle storie e impressioni dei miei, che raccontavano sulle loro escursioni nel paese. Ero molto felice e esaltata. Poì presto nella mia vita ho incominciato viaggiare e girare in Israele. La mia passione è sempre aumentata, e di conseguenza sono andata a studiare nella scuòla di turismo in Israele per diploma, e poi mi sono laureata in Archeologia e in Geografia nell'Università Ebraica di Gerusalemme.

Dedico a miei genitori
Sono nata in Israele (allora-Palestina) a mio papà Arye Werbner, immigrato in Palestina nel 1934, e alla mia mamma, Sabina Goldberg, immigrata nel paese nel 1937. Venendo qui, seguivano il loro decreto di cuore, piantando l'amore nell'anima dei loro figli. Io dedico questo sito intrenet alla loro eredità.

Innamorati di Israèle
Venivo stimolata di erigere questo sito da i miglìaia dei turisti con cui viaggiavo in Israèle e cui si sono ... innamorati.
Per leggere le loro impressioni clicca



 

 

Tutti i Diritti Riservati a Sarah-Werbner-Kali ©  וובטופוס בניית אתרים  בניית אתרים